Home  ⁄  Attività  ⁄  Analisi strutturale e ultrastrutturale dei tessuti vegetali

Analisi strutturale e ultrastrutturale dei tessuti vegetali

ultima modifica 09/01/2013 19:08
Nel laboratorio di analisi istologiche dell’IBIMET vengono effettuati studi della struttura cellulare di tessuti che compongono i diversi organi vegetali (foglia, fusto, semi, fiori, frutti etc). Per ogni tipologia di tessuto vengono messi a punto specifici protocolli di preparazione del campione (fissaggio, inclusione e colorazione).
Analisi strutturale e ultrastrutturale dei tessuti vegetali

Immagine al microscopio elettronico

Istologia (immagine al micrscopio ottico)Nel laboratorio di analisi istologiche dell’IBIMET vengono effettuati studi della struttura cellulare di tessuti che compongono i diversi organi vegetali (foglia, fusto, semi, fiori, frutti etc).  Per ogni tipologia di tessuto vengono messi a punto specifici protocolli di preparazione del campione (fissaggio, inclusione e colorazione). Le osservazioni al microscopio ottico vengono coadiuvate dall’analisi d’immagine, permettendo il dimensionamento delle cellule, degli spazi intercellulari e dei diversi organelli e inclusioni cellulari (cloroplasti, granuli di amico,  cristalli, corpi aleuronici, tannini, fenoli etc).

Attraverso microscopia elettronica a scansione viene analizzata l’ultrastruttura delle superfici di organi vegetali, considerando la lamina fogliare viene fornito il dimensionamento, la quantificazione e la descrizione dettagliata di: stomi, tricomi, ornamenti cuticolari, cere etc.

Istologia (celtis)L’analisi istologica degli organi vegetali e l’osservazione delle ultrastrutture delle superfici fogliari, rappresentano un valido strumento per la comprensione di meccanismi ecofisiologici (emissione di VOCs, conduttanza stomatica, fotosintesi, capacità di intercettazione del particolato atmosferico) che caratterizzano le risposte fisiologiche delle piante all’ambiente esterno (stress biotici/abiotici,  mitigazione, compensazione e miglioramento ambientale).

Alcuni progetti in atto:

Progetto Distretto Planta regina  “Caratterizzazione dell’impatto ambientale di specie vegetali di utilizzo in ambito urbano mediante la stima degli scambi gassosi di composti organici volatili (VOC) e di CO2 “.

Pubblicazioni recenti:

  • R. Baraldi,  F. Rapparini, C.Chieco, A.Rotondi 2010. Mitigazione dell’inquinamento urbano con le piante. Il progetto sostenibile, ricerche e tecnologie per l’ambiente urbano, n.27, 96.
  • Chieco C., Baraldi R., Rapparini F., Rotondi A., Grillini M., Pierini G. 2011. Efficacia delle piante nella cattura delle polveri sottili: come funziona la foglia. In: Strategie verdi per la mitigazione ambientale. Ed. Arti Grafiche La Torre, pag 51-65