Home  ⁄  Attività  ⁄  Analisi sensoriale

Analisi sensoriale

ultima modifica 06/11/2012 09:31
L’analisi sensoriale si propone di identificare e descrivere oggettivamente le proprietà sensoriali di un prodotto utilizzando un gruppo di giudici (panel) adeguatamente formato ed addestrato.
Analisi sensoriale

Esecuzione di un panel test

 

IBIMET Bologna gestisce un portale tematico dedicato all'analisi sensoriale (http://www.gustosalutequalita.it/it).

L'analisi sensoriale è una disciplina scientifica impiegata “per risvegliare, misurare, analizzare e interpretare quelle risposte ai prodotti che sono esito della percezione tramite i sensi della vista, dell'olfatto, del  tatto, del gusto  e dell'udito" (Stone and Sidel, Sensory evaluation practices, 1993).

L’analisi sensoriale si propone di identificare e descrivere oggettivamente le proprietà sensoriali di un prodotto utilizzando un gruppo di giudici (panel) adeguatamente formato ed addestrato al fine di predire l’accettabilità del consumatore e valutare la “sostenibilità” delle scelte produttive come anche della comunicazione della qualità dei prodotti.

Attività

L’Ibimet dispone di un Laboratorio di Analisi Sensoriale provvisto di 14 cabine individuali di assaggio a norma (UNI ISO 8589:1990) dove vengono condotti test sensoriali con panel formati ed addestrati alla valutazione di prodotti sia food (olio extravergine d'oliva, frutta fresca, frutta secca, ortaggi, pane e prodotti da forno, prodotti cerealicoli-legumi, prodotti ittici, salumi) sia no-food (lana in fiocchi, tessuti da fibre animali come lane di razze ovine autoctone, tessuti da fibre vegetali come canapa, lino, ortica, tessuto-non tessuto).

Ibimet ha implementato nel proprio Laboratorio di Analisi Sensoriale un sistema computerizzato (software Fizz by Biosystemes) per l’acquisizione e la gestione dei dati.

Numerose sono le attività svolte nell'ambito delle tematiche relative alla Qualità dei prodotti:

Alcuni Progetti in atto:

  • Progetto collaborazione AGRI 2000 Scarl. - Conduzione di taint test su prodotti agroalimentari (2009-2013);
  • CISIA - Conoscenze Integrate per Sostenibilità ed Innovazione del Made in Italy Agroalimentare - Prodotti Regionali con Proprietà Salutistiche per Nuovi Alimenti Funzionali (RiSaNA) in collaborazione con Istituto Scienze dell'Alimentazione ISA-CNR
  • CISIA - Conoscenze Integrate per Sostenibilità ed Innovazione del Made in Italy Agroalimentare - PECUS – Scenari di produzione del PECorino : implicazioni qUalitative, geStionali e ambientali

  • COI -  L’olio di oliva nella prevenzione delle principali malattie degenerative. Modello di intervento formativo e divulgativo nei luoghi di lavoro. In collaborazione con SPP-CNR.
  • Progetto Collaborazione “Indesit Company” studio abbattimento odori in lavastoviglie tramite olfattometria dinamica e panel olfattivo sensoriale.(2012-2013);
  • Progetto Collaborazione “Romagnoli F.lli Spa” individuazione delle caratteristiche sensoriali di diverse varietà di patate tramite test sensoriali descrittivi (metodo QDA –Quantitative Descriptive Analysis)(2010-2013);
  • Progetto Collaborazione “Procter & Gamble” studio degli aspetti sensoriali di prodotti IS (Incontinenza Severa) (2011-2012)
  • Progetto Collaborazione “CSO” per analisi sensoriale condotta per promuovere il consumo di prodotto IGP Emilia Romagna (2011-2012);
  • Progetto collaborazione AGRI 2000 Scarl. - intervento per la realizzazione di Panel test e Consumer test per la determinazione delle caratteristiche qualitative della Stark IGP della Valtellina e confronto con competitors commerciali (2012);
  • CONFCOOPERATIVE Emilia Romagna “Definizione degli aspetti salutistici e sensoriali di prodotti del settore Agroalimentare della Cooperazione Emiliano-Romagnola" (2010);
  • Progetto Collaborazione "ARSIAM" Regione Molise - Determinazione dei profili sensoriali di prodotti tipici Regionali, Filiera Carni, Formaggi, Cereali (2010);

  • Progetto collaborazione con CIV per "Analisi Sensoriale e consumer test": “Progetto di messa a punto delle correttte tecniche di coltivazione in campo e di gestione post-raccolta del prodotto della varietà Modì®civg198 e di nuove selezioni resistenti alla ticchiolatura". PSR Emilia-Romagna capofila CIV (Consorzio Italiano Vivaisti Scarl)  (2010-2012);

  • Progetto collaborazione con  RIJK ZWAAN ITALIA S.R.L. - Realizzazione dei profili sensoriali di melanzana, melone e pomodoro (2010-2011);

  • Progetto collaborazione con PEMPACORER Scarl. - Panel e consumer test su susine ed altri prodotti arricchiti (2009-2010);

  • Progetto collaborazione con ORVA, Bagnacavallo (RA) - Conduzione di consumer test su prodotti da forno (2009-2010);

  • Progetto Regione Emilia-Romagna LR 28/98 PROGETTO DI FILIERA PERO - Progetto integrato per il sostegno della filiera PERO in Emilia-Romagna (2007-2010);

Pubblicazioni recenti

  • Bacci L., Camilli F., Drago S., Magli M., Vagnoni E., Mauro A. and Predieri S. (2012) Sensory evaluation and instrumental measurements to determine tactile properties of wool fabrics". Textile Research Journal. 82:1430-1441
  • Predieri S., Gatti E., Magli M., Bertazza G., Drago S. and Raschi A. (2012) Traditional chestnut cultivar quality assessment as a tool for food-tourism development in Tuscany Apennine mountain area. Journal of Food Science and Engineering. 2:157-162
  • Gatti E., Magli M., Medoro C., Predieri S. (2012) A sensory approach to help increasing apple appeal to teenagers    Abstract Book Eurosense.5th European Conference on sensory and Consumer Research. Berna. 9-12 Settembre   P1-45
  • Gatti E., Di Virgilio N., Magli M. and Predieri S. (2011). Integrating sensory analysis and hedonic evaluation for apple quality assessment. Journal of Food Quality, (34) 126-132.
  • Breeding for Fruit Quality. Matthew A. Jenks & Penelope Bebeli. Ed. John Wiley & Sons, 2011. (Tra gli autori Predieri Stefano, coordinatore del portale GSQ, che insieme a Rodrigo Infante e Pedro Martínez-Gómez, ha contribuito alla realizzazione di questa review sulla qualità della frutta, nello specifico del capitolo 9 "Breeding for Fruit Quality in Prunus").
  • Rotondi A., Magli M., Alfei B. e Pannelli G.(2010) Influence of genetic matrix and crop year on chemical and sensory profiles of Italian monovarietal extra-virgin olive oils. Journal of the Science of Food and Agriculture, 2010; 90: 2641-2648.
  • Predieri S., Gatti E. (2009). Effects of cold storage and shelf life on sensory quality and consumer acceptance of ‘Abate Fetel’ pear. Postharvest biology and Technology, 51:342-348.